BIGNOLINE CON L’INTRUSA

FOCUS MASTICABILE   domenica 18/11 ore 17.30

prenotate il vostro posto più dolce qui      http://www.biennaleenogastronomica.it/il-programma-2018/

Il focus che tutti i golosi veri aspettavano. Il paradiso delle bignoline. Dal francese beignet, questo ben di Dio si presenta in varie forme e calibri. Nello specifico le bignoline (non chiamatele bigné mignon a Firenze o vi prenderanno seriamente in giro!), hanno le dimensioni di una noce, ovvero le dimensioni perfette per ingoiarne una dietro l’altra, senza paura e senza fine! La ricetta della pasta choux sembra sia nata, guarda caso a Firenze, durante il Rinascimento, poi esportata alla corte di Francia con Caterina dei Medici, quindi naturalizzata come ricetta francese. Fiorentini bischeri, si, ma le bignoline della città gigliata restano tra le migliori d’Italia. Provare per credere a Biennale Enogastronomica. Sei tra le migliori pasticcerie fiorentine porteranno in degustazione una bignolina farcita, quella che più li rappresenta. Cioccolata, pistacchio, crema, zabaione, nocciola e chissà cos’altro ancora! Ci sarà pure una bignè intrusa, realizzata da Vetulio Bondi (I Gelati del Bondi) in collaborazione con Lorenzo Bartolini della Bottega di Pasticceria. Per conoscere tutti i segreti della pâte a choux e scoprire la vostra bignolina preferita della città questo è l’appuntamento giusto!

Le Pasticcerie presenti:

Bottega di Pasticceria

Cosi

I Dolci di Massimo

Pasticceria Gualtieri

Pasticceria Neri

Pasticceria Stefania

Special guest  I Gelati del Bondi

2018-10-08T12:14:34+00:0008 ottobre 2018|Degustazioni, Focus masticabili, News|